Cani e gatti in vacanza con noi.

in viaggio con il cane



Codici settembre Image Banner 728 x 90

Fortunatamente al giorno d’ oggi , grazie anche alle tante campagne di sensibilizzazione e alla disponibilità sempre maggiore delle strutture ricettive per le vacanze, sempre più spesso i nostri amici a quattro zampe, soprattutto i cani, possono avere il piacere di condividere con noi le ferie estive.

I cani fanno sempre più parte della vita quotidiana di un nucleo familiare e anche la società ha dovuto prendere atto di questa realtà, adeguandosi di conseguenza, cosicché  è ormai abbastanza facile trovare strutture alberghiere o simili, spiagge e ristoranti che accettano di buon grado i nostri pelosoni, ovviamente rispettando delle regole.

Una volta stabilita la destinazione è semplice, tramite Internet, scovare l’ Hotel, il Campeggio, l’ Agriturismo che più si addice alle vostre esigenze. Esistono a tale scopo alcuni portali interamente dedicati come, ad esempio, “Vacanzeanimali.it”, “Vacanzea4zampe.info”, ecc.

Io, personalmente, amo andare nei Campeggi ed alloggiare nei Bungalow che sono ormai dei piccoli appartamenti dove è possibile disporre anche di una cucina, molto comoda per preparare la pappa ai cani, senza contare il fatto che in un mini- appartamento essi si sentono molto più come a casa loro e posso anche lasciarli soli per brevi periodi.
In più, appena fuori dallo Chalet c’è generalmente tanta erba ed alberi, molto utili vi lascio immaginare a cosa….

Per quanto riguarda le spiagge in grado di ospitare Fido con più o meno confort si può fare riferimento a questa sorta di mappatura del territorio italiano suddiviso per Regioni.

Indipendentemente dalla vostra scelta è sempre necessario rispettare alcune semplici regole, sia per il benessere dell’ animale che per il quieto vivere con gli altri vacanzieri, che hanno tutto il diritto di godersi le proprie ferie senza essere importunati da cani poco educati e proprietari poco rispettosi.

Quando si porta un cane o un gatto con sé  in albergo è estremamente importante prestare attenzione a tutti i suoi comportamenti, molto più che tra le mura domestiche: controllare, quindi, che non arrechino danni alla camera e che non sporchino dove non devono sporcare e, nel caso in cui vengano con voi in spiaggia, non farli rientrare in albergo intrisi di sabbia.

Nell’ ora dei pasti, se le vostre intenzioni sono quelle di portare con voi il vostro cane vi conviene scegliere preferibilmente un ristorante con terrazza o giardino dove gli animali sono ammessi più facilmente e si trovano anche più a loro agio. In ogni caso è sempre bene domandare al ristoratore se accetta la presenza del vostro compagno, piuttosto che imporgliela d’ ufficio. Fate accucciare il cane sotto la tavola o sotto la sedia, in modo che non possa intralciare il lavoro dei camerieri.

Fra i luoghi di villeggiatura più frequentati, il mare ha sicuramente un posto d’onore. Prima di prenotare presso una struttura balneare è bene informarsi perché  i regolamenti per l’accesso dei cani alle spiagge variano da Comune a Comune.
E’ oramai possibile da qualche anno accedere a Spiagge riservate esclusivamente ai quattro zampe e loro accompagnatori distribuite su tutto il litorale tirrenico ed adriatico.

L’ entrata a queste spiagge ha un costo di solito molto accessibile e spesso sono dotate di ogni comfort sia per i cani che per i proprietari.

A tale proposito è bene ricordare che il soggiorno sulla sabbia bollente nelle ore più calde del giorno non è il massimo del piacere per un cane e oltretutto lo espone a colpi di sole e colpi di calore. I primi si traducono in un’ irritazione cutanea del muso e del tartufo che può arrivare anche all’ edema, mentre i secondi possono portare a gravi conseguenze, a volte anche fatali.

I cani non sopportano molto bene il caldo perché, contrariamente a quelle dell’ uomo, le loro ghiandole sudoripare sono poco sviluppate.

Per fortuna la maggior parte di loro adora l’ acqua e tutti sono in grado di nuotare. Se, però, il vostro amico a quattro zampe non apprezza i bagni in mare (alcuni sono spaventati dall’ andirivieni delle onde), è meglio non forzarlo e bagnarlo preferibilmente con una doccia o nelle piscinette messe, a volte, a disposizione dalla spiaggia stessa.

Se invece il vostro cane è un nuotatore provetto è comunque meglio non allontanarvi dalla riva perché potrebbe stancarsi, spaventarsi e attaccarsi a voi, rendendovi difficile il rientro.

Non lasciatelo mai tuffare da uno scoglio o da un punto scosceso e se ama cercare un oggetto lanciato in acqua, fatelo con moderazione perché nel recuperare la palletta potrebbe inghiottire molta acqua salata e  contrarre una seria enterite.

Fare le buche nella sabbia non è proprio una bella idea anche se il vostro cane lo adora, può mettere a rischio le altre persone o i bambini eventualmente presenti e soprattutto, nel caso in cui Fido ingerisse un grosso quantitativo di sabbia potrebbe incorrere in gravi problemi come l’ occlusione intestinale.

Se invece Fido soffre spesso di otite o di eczema il bagno in mare è severamente proibito.

A fine giornata una bella doccia eliminerà ogni traccia di sale e di sabbia sulla pelle.

Insomma, senza fare troppo “terrorismo” psicologico, è sufficiente, come al solito, un po’  di buon senso e tanta moderazione.

Informazioni e precauzioni prese con dovuto anticipo prima della partenza con il vostro cane vi permetteranno di trascorrere vacanze tranquille, soprattutto se non dimenticate di portare con voi anche la sua valigia e i suoi documenti.

Nulla come la compagnia di un cane può farvi approfittare al massimo della Natura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: