Europeo

gatto europeo

La storia del gatto Europeo è antica come quella dell’ uomo, anche se ufficialmente la razza è stata accettata solo nel 1983.

L’ Europeo discende dal gatto africano e nell’ antico Egitto venne amato e venerato come una divinità.

Da lì arrivò in Portogallo dove venne accoppiato con il gatto selvatico e diede origine al Gatto Europeo come noi lo vediamo ai giorni attuali.

Questo gatto non visse sempre giorni gloriosi, nel Medioevo infatti veniva torturato e gettato nei roghi perché considerato come l’ incarnazione del diavolo.

Il Gatto Europeo doc nacque verso la fine degli anni settanta grazie al lavoro di alcuni allevatori del Nord Europa, che ne hanno fatto un gatto molto ben costruito di taglia grande e robusto, la cui spinta selettiva è servita a differenziarlo dal gatto di casa.

La prima differenza tra i due gatti risiede nella morfologia, mentre quello di casa non ha uno standard vero e proprio, quello europeo rispetta dei canoni fissi, che lo presentano come un soggetto dalla muscolatura forte e ossatura solida di taglia medio-grande.

La testa del gatto di casa può essere tonda, triangolare o orientaleggiante, mentre nel gatto Europeo deve rigorosamente essere a cuneo tondeggiante.

Un’ altra differenza sostanziale riguarda la pelliccia che non prevede alcuna uniformità nel gatto di casa, mentre per l’ Europeo il mantello deve essere corto, fitto, elastico, ed aderente al corpo.

Ai fini di esposizione non sono ammessi accoppiamenti con altre razze, e i soggetti con i mantelli con motivo siamese, bicolori con tabby, chocolate, i lilac, i cinnamon e i fown.

Il Gatto Europeo vive molto bene in appartamento ma apprezza anche l’ aria aperta.

Gestirlo è molto semplice, il pelo è corto e non richiede particolari operazioni di tolettatura.

Caratteristiche della razza:

  • Gli occhi sono ovali tondeggianti, di colore verde, arancio o giallo;
  • Le orecchie sono di media grandezza e ben distanziate;
  • Il corpo è di taglia medio-grande, con ossatura forte e molto muscoloso;
  • Il mantello è corto, fitto, lucido, elastico e ben aderente al corpo;
  • Le zampe sono solide e forti di media lunghezza;
  • I piedi sono rotondi e forti.

Il Gatto Europeo ha un carattere molto versatile quindi si addice praticamente a qualsiasi tipo di persona. La sua felicità consiste nel fare il “gatto di casa”, padrone dei suoi spazi e vivere accanto al focolare domestico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: