Cani “da conforto” per i feriti dell’ attentato alla Maratona di Boston

attentato Maratona Boston

Ancora una volta i nostri amati amici a quattro zampe diventano protagonisti di solidarietà e supporto nei confronti delle persone che soffrono.

Si tratta di dieci bellissimi Golden Retriever addestrati dalla Luteran Churh Charities come cani ” da conforto” che, nel mese di Dicembre, erano stati impiegati a sostegno della popolazione di Newtown, coinvolta nella terribile strage alla scuola della cittadina.

I cani avevano partecipato ai funerali di due delle piccole vittime riuscendo, con la loro discreta presenza, a strappare sorrisi ad adulti e bambini, seppur con l’ animo straziato dalla tragedia.

E’ per questo motivo che, subito dopo il tragico attentato alla Maratona di Boston, i dieci Golden Retriever si sono imbarcati sull’ aereo con i loro addestratori per dirigersi nella città, ancora incredula dell’ accaduto, e  compiere la loro missione di solidarietà e conforto a tutti coloro che, scioccati e feriti, si sono ritrovati nelle corsie degli ospedali.

Anche solo il fatto di lasciarsi coccolare e dimostrare affetto con una leccata qua e là, ha portato allegria, fiducia e speranza tra la gente, come solo l ‘amore di un cane sa fare, senza chiedere nulla in cambio.

Una bellissima iniziativa, questa dei cani “da conforto”, come ce ne sono delle altre, organizzata dalla chiesa Luterana, nata dopo una strage alla Northern Illinois University dove, nel 2008, furono massacrati 5 studenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: