Il Gatto dal veterinario: qualche utile consiglio.

gatto in visita dal veterinario

L’ approccio di un veterinario con un gatto può essere a volte arduo e pericoloso.  Anche il micio più calmo e mansueto tra le quattro mura domestiche si può trasformare in una tigre feroce sul tavolo di un ambulatorio.

E’ per questo che un buon veterinario deve avere la capacità di dimostrarsi sempre calmo ed utilizzare dei modi dolci con il paziente in visita, evitando di parlare con voce eccessivamente alta o di fare dei bruschi rumori, ma soprattutto non deve dimostrare di avere paura perché un gatto si rende immediatamente conto di chi ha di fronte.

Quando un gatto necessita dell’ intervento di un veterinario sarebbe bene che lo accompagnasse la persona della famiglia che più lo conosce. Dal momento che è spesso difficile comprendere cosa abbia l’ animale solo in base ai sintomi riscontrati in quel momento, sarebbe utile che l’ accompagnatore conosca bene i problemi e le caratteristiche del gatto, in modo da poter rispondere con precisione alle domande del veterinario.

Quando ci si reca in un ambulatorio veterinario è buona regola non tenere il gatto libero, ma in un trasportino, meglio ancora se coperto in modo che non si possa spaventare alla vista di eventuali cani presenti in sala d’ attesa.

L’ ideale sarebbe presentarsi con una lista dei sintomi riscontrati nel proprio micio, che vi hanno spinto a portarlo in visita, in modo da non dimenticare cose che potrebbero essere importanti per la diagnosi.

Se il gatto necessita di una visita perché presenta dei sintomi evidenti sarebbe preferibile portarlo a digiuno, cosicché possano essere eseguite delle analisi del sangue o delle eventuali sedazioni.

Inoltre sarebbe meglio non somministrare alcun farmaco per non correre il rischio che possa interferire con la terapia praticata dal medico veterinario.

Se avete dei bambini forse sarebbe meglio evitare di portarli con voi dal veterinario, da un lato perchè potrebbero rimanere scossi da alcune pratiche di routine, dall’ altro lato perchè potrebbero ripetere a casa le operazioni praticate dal veterinario, con conseguente sofferenza del gatto.

Seguendo questi piccoli accorgimenti la visita dal veterinario con il vostro micio diventerà sicuramente meno stressante per voi, per il gatto e per il medico curante.

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Trackback: Fido dal veterinario: qualche utile consiglio. « Cani e Gatti on line

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: