La Toelettatura del Gatto domestico.

cure igieniche gatto

Avere un gatto in casa vuol dire si avere una  compagnia molto discreta e un ottimo compagno di gioco, ma significa anche prendersi cura di lui sotto tutti gli aspetti, compreso quello igienico.

Micio è un animale che, se in buona salute, si lava e si mantiene pulito in autonomia, ma a questo proposito occorre fare un distinguo tra razze a pelo lungo e razze a pelo corto.

Queste ultime, infatti, non necessitano di cure eccessive dal punto di vista della toelettatura, mentre i gatti a pelo lungo, non solo per le loro caratteristiche anatomiche, ma anche per la loro indole particolare, hanno un estremo bisogno di cure assidue ed attente, senza le quali potrebbero anche incorrere in gravi problemi di salute.

I gatti che vivono per molte ore all’ aperto mutano il pelo 1-2 volte l’ anno, ma se vivono prevalentemente in appartamento tenderanno a perdere il pelo in continuazione. Nasce di qui l’ esigenza di spazzolarli (soprattutto quelli con il pelo lungo, ma non solo) regolarmente, almeno 2 volte al giorno, per evitare la formazione di grumi che potrebbero rovinare la pelliccia di micio, ma anche, con il passare del tempo la cute, e divenire così dolorosi da richiedere l’ intervento del veterinario per rimuoverli.

Queste cure quotidiane sono particolarmente importanti anche perchè il gatto, lisciandosi con la lingua, potrebbe ingerire grandi quantità di pelo morto, rischiando blocchi intestinali che, se non tempestivamente riconosciuti, potrebbero essergli fatali.

L’ ideale per compiere queste operazioni di toelettatura è quello di servirsi di una particolare spazzola con setole dure da un lato e punte metalliche molto flessibili dall’ altro lato, oppure di un cardatore per il pelo lungo.

Altri attrezzi utili per la pulizia quotidiana del vostro gatto potrebbero essere un pettine a denti larghi e fitti, un lisciatore per la coda a pelo lungo, una spazzola di gomma, uno spazzolino da denti per pettinare il musetto, e un panno di camoscio per lisciare e lucidare il pelo dei gatti a pelo corto. Con tutti questi accessori a disposizione l’ impresa di mantenere il vostro micio in tutta la sua bellezza risulterà molto meno titanica. Ci sono poi in commercio delle lozioni sciogli nodi che sono veramente utili per districare il pelo lungo di alcuni gatti come, ad esempio, i persiani.

Ma le cure igieniche non si limitano alla sola pulizia e spazzolatura del pelo. Con meno frequenza rispetto a quest’ ultima sarebbe opportuno controllare anche gli occhi e le orecchie del vostro piccolo animale. Nelle razze a pelo lungo e in quelle con una particolare conformazione del naso, il dotto lacrimale potrebbe ostruirsi. Ciò sarà evidente quando noterete la caratteristica lacrimazione scura sulle sue guance, che potrà essere pulita con acqua borica, mentre sugli occhi sarà sufficiente passare un batuffolo di cotone imbevuto di acqua tiepida.

Per quando riguarda le orecchie, se non notate eccessive secrezioni di liquido più o meno scuro, potrà essere sufficiente pulire l’ interno del padiglione auricolare con del cotone imbevuto (non troppo) con  olio di oliva oppure  acqua tiepida.

Infine se vi sentite molto coraggiosi e se il vostro gatto ve lo lascia fare ci sarebbe un ultimo accorgimento che renderebbe il vostro felino un perfetto modello da sfilata: il taglio delle unghie! La tecnica è quella di premere su l’ attaccatura del dito per far fuoriuscire le unghie e tagliare con un apposito tronchesino solamente la parte bianca: considerate che dove si intravede il colorito rosa vuol dire che in quella zona inizia la vascolarizzazione, se accidentalmente doveste tagliare un pò troppo potrebbe sanguinare l’ unghia.

Se non ve la sentite però vi consiglio di affidare il taglio delle unghie del vostro gatto alle mani esperte di un veterinario.

Queste piccole, ma fondamentali, cure quotidiane andrebbero prese in considerazione nel momento in cui si sceglie la razza del gatto che si è deciso di adottare.

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Trackback: Gatti e bambini, una convivenza ricca di benefici. « Cani e Gatti on line

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: