Il ciclo del sonno del cane: fase REM e fase LEM.



Generico Image Banner 468 x 60 a

ciclo del sonno caneIn confronto agli altri mammiferi, e al gatto in particolare, il cane sembra avere un bisogno di sonno più scarso ed ha la capacità di recuperare la stanchezza più in fretta.

Come tutti gli altri animali, il tempo del sonno dei cani diminuisce con l ‘avanzare dell’ età.

I neonati passano circa 85-98% della vita a dormire. A partire dall’ età di 4-5 settimane questa percentuale si aggirerà intorno al 65%, comparabile, quindi, quasi a quella di un cane adulto.

Il ciclo del sonno rappresenta quel periodo di tempo durante il quale un animale dorme senza ritornare allo stato di veglia e, nel cane molto giovane, è ripartito nell’ arco delle 24 ore.

Nell’ adulto il periodo più favorevole al sonno è quello che va dalle ore 13.00 alle ore 5.00, questo giustifica il fatto che generalmente  i nostri cani dormono tranquillamente tutta la notte e si svegliano quando sorge il sole.

Ogni ciclo del sonno può essere diviso in fasi corrispondenti a diverse attività cerebrali, che per semplificazione, si distinguono in due: sonno paradossale e sonno profondo.

Le fasi di sonno paradossale sono i periodi durante i quali il cane sogna. La registrazione dell’ elettroencefalogramma evidenzia tracce simili a quelle dello stato di veglia.

Sotto l’ influenza del locus coeruleus, il tono muscolare dell’ insieme dei muscoli striati diminuisce ed il corpo è quasi floscio.

Data la frequenza delle onde cerebrali registrate, queste fasi corrispondono al sonno rapido, definite anche fasi REM (rapid eye movement), in riferimento al movimento dei globi oculari durante il sonno paradossale.

Le fasi del sonno profondo o sonno lento, chiamate anche fasi LEM (low eye movement), corrispondono ad una rallentata attività cerebrale, con un tracciato encefalografico che comporta onde lente ed ampie.

Durante queste fasi il tono muscolare è conservato ed è possibile distinguere diversi gradi di sonno profondo.

Il raggiungimento degli ultimi gradi corrisponde alla secrezione di alcuni ormoni, tra cui quello della crescita GH che, nell’ adulto, concorrerebbe alla riparazione dei danni subìti durante l’ attività fisica.

Generalmente la successione delle fasi del ciclo del sonno iniziano con il sonno profondo.

Nel cucciolo il sonno paradossale è preponderante, poiché il neonato sogna nel 90% del suo tempo di sonno.

Nel cane adulto il sonno paradossale rappresenta il 35% del ciclo, ogni fase dura 6 minuti e compare ad intervalli di 20 minuti.

Rispetto agli altri animali, nel cane, il locus coeruleus non inibisce completamente il tono muscolare, lasciandogli, così, la possibilità di muoversi durante il sonno: è possibile spesso vedere il proprio cane pedalare o scodinzolare o digrignare i denti nel bel mezzo di una dormita.



CANI

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Trackback: Anche Fido può soffrire di insonnia o narcolessia. | Cani e Gatti on line
  2. Trackback: Il cucciolo che tira al guinzaglio, cosa fare? | Cani e Gatti on line

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: